dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

È stato pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune l’Avviso per la nomina dei cinque componenti della Commissione per la tutela del paesaggio. I professionisti saranno scelti tra gli esperti in materia paesaggistica ed ambientale: architetti, ingegneri, geologi, biologi naturalisti e agronomi con qualificata esperienza pluriennale.

Le domande – che dovranno pervenire entro il 30 giugno prossimo – saranno valutate in base al titolo di studio, all’esperienza maturata, alla professionalità e al livello di specializzazione raggiunto in riferimento alle funzioni connesse all’incarico.

“Il G20 non sarà soltanto una vetrina: è già l’occasione per la nostra città per intensificare la rete di relazioni istituzionali e diplomatiche, grazie alla quale incrementare il turismo e gli scambi economici”. A dichiararlo è il sindaco, Domenico Bennardi, che questa mattina ha ricevuto la visita di Sergey Razov, ambasciatore straordinario e plenipotenziario della Federazione Russa.

L’ambasciatore Razov ha visitato Palazzo Lanfranchi e i rioni Sassi, e successivamente è stato in visita ufficiale nel Palazzo Comunale dove è stato ricevuto dal sindaco Bennardi.

Il Consiglio comunale è convocato per giovedì 10 giugno alle ore 16,00 in seduta straordinaria (seconda convocazione, lunedì 14 giugno alla stessa ora) presso l’aula magna dell’istituto tecnico industriale “Pentasuglia” in via Mattei.

Questo l’ordine del giorno dei lavori dell’Assemblea:

1 - Interrogazioni: interrogazione a firma dei consiglieri Augusto Toto e Mario Morelli avente ad oggetto “Incarico dirigenziale a tempo pieno e determinato di direzione del settore Manutenzione Urbana”; interrogazione a firma dei consiglieri Augusto Toto e Mario Morelli avente ad oggetto “Ancora ritardi per la riapertura del parcheggio di via Lucana-via Vena”.

Più di 100 ragazzi degli istituti superiori di Matera e delle università della Basilicata e di Bari prenderanno parte, domani, all’incontro preparatorio in vista del G20 dei ministri degli Esteri e della Cooperazione allo sviluppo, in programma nella Città dei Sassi il prossimo 29 giugno.

Studenti delle quinte superiori e universitari avranno la possibilità di confrontarsi con gli sherpa della presidenza del Consiglio dei ministri e con il sindaco, Domenico Bennardi. Un incontro articolato intorno al trinomio People, Planet, Prosperity – che sono i temi sui quali verterà il forum dei capi di Stato e dei ministri – nonchè sull’importanza dell’inclusione dei giovani e sulla “Ministeriale” (così è denominato il vertice dei ministri del G20) in programma a Matera.

“Destinazione Matera” è il titolo del programma di eventi che si svolgerà in città dal primo ottobre al sei gennaio 2022; segue il precedente Avviso pubblico “Estate Materana”, che comprende invece gli eventi da realizzarsi dal primo luglio al 30 settembre prossimo.

La definizione del programma “Destinazione Matera” avverrà attraverso un Avviso disponibile sul sito istituzionale www.comune.matera.it; il termine per la presentazione delle proposte scade il 28 giugno.

L’obiettivo è quello di valorizzare e promuovere tutti gli eventi in un cartellone unico che possa raccogliere, con una programmazione organica, le numerose manifestazioni che si svolgono in città, diffondendole più capillarmente durante tutto l'anno.

Da oggi, per i proprietari di case che rientrano nei Piani per l'edilizia economica e popolare (Peep) diventa più facile vendere i propri immobili. La Giunta comunale, su proposta dell’assessore al Patrimonio, Arcangelo Colella, ha approvato la delibera che determina le modalità di calcolo per la rimozione del vincolo assoluto di inalienabilità. 

Con la legge n. 167 del 1962 sono stati introdotti in Italia i cosiddetti Piani di edilizia economica e popolare al fine di soddisfare l’esigenza abitativa a favore delle categorie economicamente più deboli.

Con la successiva legge sulla edilizia convenzionata, invece, è stata data la possibilità ai Comuni di concedere alloggi alle famiglie in possesso dei requisiti a prezzi calmierati, comprendenti soltanto il costo di acquisizione delle aree da edificare e quello per le opere di urbanizzazione.

Giovedì, 03 Giugno 2021 10:15

MATERA ADERISCE ALLA SETTIMANA VERDE EUROPEA

Matera aderisce alla Settimana verde europea 2021, dedicata quest’anno all’obiettivo “inquinamento zero”. Le iniziative programmate si svolgeranno nell’arco di tre giornate. Domani, venerdì 4 giugno alle ore 18,30 in piazza Vittorio Veneto si svolgerà “Sostenibilità in piazza: dialogo tra cittadini e amministratori”, a cura di Legambiente. Sabato 5 giugno è previsto il trekking urbano “Da un orto all’altro”, a cura di Noi Ortadini, AgriNetural e Legambiente con partenza alle ore 17 da via Lamanna e tappe successive agli orti urbani di Serra Venerdì e di viale Italia.

Domenica 6 giugno l’associazione AmicoBosco 2050 organizza la passeggiata a Colle Timmari: alle ore 10 il raduno nella piazzetta della ex scuola per raggiungere il monte Timbro. Durante la passeggiata sarà possibile conoscere le aree boscate, la loro storia ed evoluzione. Nella stessa giornata si terrà l’iniziativa #cambiagesto, una raccolta collettiva di mozziconi di sigarette presso il parco Giovanni Paolo II, a cura dell’associazione PlasticFree.

“Matera è una città che guarda avanti, ad un orizzonte animato da cultura e creatività. Dopo averne verificato la fattibilità sotto diversi punti di vista, vogliamo gettare le basi di un progetto per la gestione del patrimonio culturale attraverso una fondazione di partecipazione”: lo ha affermato il sindaco, Domenico Bennardi, nel corso dei lavori della commissione consiliare Cultura e Turismo, che si è riunita questo pomeriggio nella sala Mandela del Comune.

Venerdì, 28 Maggio 2021 16:33

DAL 1° GIUGNO NUOVI ORARI DELLA ZTL SASSI

Con ordinanza dirigenziale del settore Polizia locale, sono stati rimodulati gli orari di attivazione dei varchi della ZTL Sassi (via D’Addozio e via Buozzi).

Pertanto, a partire da martedì primo giugno e fino al 30 giugno prossimo, i varchi saranno attivi dal lunedì alla domenica dalle ore 10,00 alle ore 20,00.

L’ordinanza stabilisce anche il divieto di transito - negli orari di attivazione della ZTL - agli ospiti delle strutture ricettive per le operazioni di carico e scarico dei bagagli, fatto salvo il transito dei veicoli degli ospiti di attività ricettive ubicate nei rioni Sassi che usufruiscono della sosta in aree private o rimesse pertinenziali.

Il provvedimento – è riportato nell’ordinanza - è stato adottato in considerazione del previsto afflusso turistico che comporterà l’aumento dell’intensità del traffico veicolare.

Un uomo di 36 anni è stato deferito all’autorità giudiziaria dalla Polizia locale per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Mercoledì scorso, la Polizia locale è intervenuta nei pressi di un bar del centro storico per dirimere una violenta lite nella quale era coinvolto il trentaseienne; un intervento che ha permesso di evitare che la lite producesse conseguenze più gravi. Invitato più volte alla calma, alla richiesta di declinare le generalità o fornire un documento di riconoscimento, l’aggressore ha opposto resistenza e dato in escandescenza. Ha poi approfittato della confusione, riuscendo a dileguarsi. Uno degli agenti intervenuti, invece, ha dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari che hanno riscontrato un trauma alla spalla ed escoriazioni multiple all’avambraccio.

L’attività investigativa, attraverso l’acquisizione di informazioni dagli avventori del bar all'esterno del quale si era verificata la lite, nonché i filmati degli impianti di videosorveglianza di alcune attività commerciali, ha permesso di risalire all’identità dell’uomo che è stato quindi deferito all’autorità giudiziaria.