dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»MISURE DI SICUREZZA RIGUARDANTI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN OCCASIONE DEL

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 22 Giugno 2021 11:21

MISURE DI SICUREZZA RIGUARDANTI LA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN OCCASIONE DEL

In occasione del G20 dei ministri degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo, che si svolgerà a Matera il prossimo 29 giugno, sono state adottate disposizioni urgenti relative alla raccolta dei rifiuti.

Le misure di sicurezza recepiscono le esigenze emerse nel corso delle riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza e dei tavoli tecnici presso la Questura di Matera.

L’ordinanza sospende la raccolta dei rifiuti con il sistema “porta a porta” nei giorni 28 e 29 giugno nei seguenti rioni e lungo le seguenti strade urbane oltre che nelle zone da esse delimitate: Sasso Barisano, Sasso Cavoso, via Aldo Moro (dall’intersezione con via Cappelluti all’intersezione con via Rosselli), piazzale Aldo Moro, via La Malfa (dalla rotatoria di accesso al piazzale del Comune all’intersezione con via Moro), via Roma (dall’intersezione con via Lucana a piazza Matteotti), via De Viti De Marco, via De Lorenzo, piazza Matteotti, via Matteotti, via Guerrieri (già vico I Cappelluti),

via Tortorella e traversa laterale, via D’Alessio (dall’intersezione con via Cappelluti all’intersezione con via Matteotti), via Don Minzoni, vico I e II Don Minzoni, via Lucana (dall’intersezione con via Roma all’intersezione con via Ridola), via Cappelluti (dall’intersezione con via Lucana/Don Minzoni all’intersezione con via Torraca,             via De Blasiis, via e vico Persio, piazza Mulino, via Passarelli (dall’intersezione con via Torraca all’intersezione con via Lucana), via Gramsci (dall’intersezione con via Lucana all’intersezione con vico Gramsci), via La Vista, via Lanera (dall’intersezione con via Lucana all’intersezione con via delle Tamerici), via Castello (dall’intersezione con via Lanera alla sede del liceo classico), piazzetta Bracco, via Serrao, via Volta, via Vena (dall’intersezione con via Lucana all’intersezione con via delle Tamerici), via Chiancalata, via Minozzi, via Caropreso, via Ridola, via Duni, recinto Duni, vico I e vico II Duni, vico Case Nuove, piazza Pascoli, recinto III Casalnuovo, via Casalnuovo, via Lucana e traverse laterali senza uscita carrabile (dall’intersezione con via Ridola all’intersezione con via Marzabotto), via Don Milani, via Fortunato, salita Dorso (dall’intersezione con via Lucana all’intersezione con via Schiavone), via e piazza Duomo, via del Corso e traverse laterali, via delle Beccherie, piazza Sedile, via e piazza San Francesco, via e recinto San Biagio, piazza San Giovanni, via Santa Cesarea, piazza Vittorio Veneto.

Nelle stesse zone l’ordinanza prevede il divieto di esporre i mastelli e i contenitori dei rifiuti nei giorni del 27 e 28 giugno. La raccolta dei rifiuti riprenderà normalmente a partire dal 30 giugno.

Tutte le utenze domestiche e non domestiche e tutti i condomini ubicati nei rioni e lungo le strade indicate dovranno esporre i mastelli secondo il vigente calendario di raccolta a partire dalle ore 09:00 ed entro le ore 14:00 del 30 giugno. Il servizio di raccolta “porta a porta” avrà inizio alle ore 15:00 e terminerà alle ore 21:00 del 30 giugno.

Le utenze non domestiche del comparto ristorazione ed alberghiero potranno a propria cura conferire le frazioni “organico”, “vetro”, “indifferenziato”, “plastica” “carta/cartone” presso gli automezzi compattatori che stazioneranno dalle ore 01:30 alle ore 04:00 del 28 giugno nelle seguenti zone: piazza San Pietro Caveoso, piazza Giovanni Pascoli, piazza San Francesco, piazza Vittorio Veneto.