dal_comune.jpg
Ti trovi qui:Home»Dal Comune»APPROVATO IL PROGETTO DI MANUTENZIONE DEL VERDE

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Mercoledì, 26 Maggio 2021 18:25

APPROVATO IL PROGETTO DI MANUTENZIONE DEL VERDE

La giunta comunale ha approvato il progetto di manutenzione ordinaria integrata e coordinata delle aree verdi della città. Si tratta di un programma triennale che comporterà un costo complessivo di 2.745.000 euro e che interesserà giardini, verde stradale e verde urbano, parchi e cimiteri comunali.

 La manutenzione ordinaria delle aree verdi prevede la suddivisione in due lotti funzionali: il primo comprende le zone di Matera nord e il secondo quelle di Matera sud e dei borghi. Nel progetto rientrano lo sfalcio dell’erba, la rifilatura dei bordi di aiuole e marciapiedi, la rifinitura del taglio dell’erba alla base di alberi, siepi e cespugli, la pulizia straordinaria delle caditoie, delle griglie e dei sistemi di raccolta e smaltimento delle acque meteoriche, la sistemazione delle aiuole, le potature ordinarie di alberature, siepi e cespugli, la manutenzione ordinaria e la pulizia degli arredi urbani, l’irrigazione delle aree verdi e la manutenzione deli impianti d’irrigazione, la piantumazione e messa a dimora di piante ed essenze arboree nelle fioriere.

Il terzo lotto funzionale del progetto concerne la manutenzione ordinaria dei parchi Quattro Novembre, Quattro Evangelisti, Macamarda, Lanera, Castello, Boschetto e villa dell’Unità d’Italia. Il progetto comprende anche la gestione e il servizio di guardiania.

L’ultimo lotto, invece, attiene la manutenzione delle aree verdi dei cimiteri di contrada Pantano e via Quattro Novembre.

“Il programma triennale del servizio di manutenzione delle aree verdi consente di superare la logica delle proroghe, e di pianificare la gestione del verde attraverso progetti e azioni a lungo termine – afferma il sindaco, Domenico Bennardi -. Si tratta di una attività strategica per migliorare la qualità dell’ambiente urbano, sia dal punto di vista del decoro che della fruizione, avendo inserito nel progetto anche la gestione dei parchi e dei servizi che vi sono compresi. E’ un ulteriore e importante passaggio che segue l’approvazione del Regolamento e del Piano del verde. La suddivisione in lotti funzionali e la progettazione per aree distinte rappresentano la base concreta per guidare la riqualificazione degli spazi pubblici e aiutare a migliorare la convivenza e il benessere”.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Ambiente e Sostenibilità, Lucia Summa, secondo la quale “il progetto approvato contribuisce a dare una nuova definizione del sistema del verde urbano”.

“L’Amministrazione comunale – prosegue Summa – ha avviato una gestione consapevole delle aree verdi, attraverso un programma che permette di porre in essere azioni e interventi pianificati per la tutela, il controllo e il mantenimento delle reti del verde urbano, scongiurando la ricorrente problematica dell’erba alta ad inizio stagione, valorizzando le risorse umane attraverso percorsi professionalizzanti”.  

Matera, 26 maggio 2021